SPECIALI: Alessandro Cucciolla racconta la storia del padre, Arturo Cucciolla

Arturo Cucciolla, architetto, fotografo, docente di urbanistica e storia dell’architettura, un ‘intellettuale di piazza’, è stato un testimone del suo tempo, che ha creduto nell’uguaglianza e giustizia sociale, che ha difeso la nostra democrazia e l’impegno antifascista”. Così Alessandro Cucciolla racconta di suo padre. Tanti gli ospiti in questo documento, da Pasquale Martino, a Michele Laforgia e Nichi Vendola in un dialogo in cui si ripercorre un tratto di storia: l’omicidio del giovane comunista Benedetto Petrone, avvenuto il 28 novembre del 1977 a Bari, l’impegno culturale e di difesa della memoria storica di quella tragedia, il riscatto sociale ed urbanistico dell’intera città di Bari.